Bando selezione 2019

Ai docenti
Alle famiglie
Agli alunni delle classi TERZE, QUARTE
Al personale ATA Brescia,

Brescia 22/01/2019

Oggetto: BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI 35 BORSE DI MOBILITA NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE KA1 - AMBITO VET - MOBILITA’ INDIVIDUALE AI FINI DELL’APPRENDIMENTO Progetto “WHAT CAN I EAT?” - INNOVATIVE SKILLS TO ACCOMMODATE GUESTS WITH FOOD NEEDS Progject code : 2017-1-IT01-KA102-005926

Il progetto, promosso dall'Istituto Andrea Mantegna mette a disposizione n° 90 stage di 21 giorni su due annualità nei seguenti Paesi Europei: Germania, Inghilterra, Francia, Spagna Le spese di viaggio, vitto, alloggio, assicurazione sono completamente a carico del progetto.

Il progetto è rivolto a studenti 90 studenti dell'Istituto Andrea Mantegna che frequentano le classi IV e V dell’indirizzo Enogastronomico

Le destinazioni per l’anno scolastico 2018/19 sono le seguenti:

Destinazione: INGHILTERRA n. posti disponibili: 10 data di partenza: giugno 2019

Destinazione: FRANCIA n. posti disponibili: 10 data di partenza: settembre 2019

Destinazione: SPAGNA n. posti disponibili: 10 data di partenza: settembre 2019

Destinazione: INGHILTERRA n. posti disponibili: 5 data di partenza: settembre 2019

I documenti richiesti per la candidatura sono i seguenti:

 modulo di candidatura scaricabile dal sito dell’istituto Mantegna, debitamente compilato in inglese
 curriculum vitae formato europeo in italiano e inglese , completo di autorizzazione al trattamento dei dati personali
 modulo di adesione
 Copia della carta di identità e del tesserino sanitario europeo completo di codice fiscale
 Se lo studente è extracomunitario copia del permesso di soggiorno
 Impegno di partecipazione in caso di selezione

Tutti i documenti devono essere consegnati alla segreteria della scuola entro il 20 febbraio 2019 e dovranno essere firmati in originale e completi di autorizzazione al trattamento dei dati personali.

La selezione dei candidati avverrà secondo i seguenti criteri:
Frequentare la classe, senza debiti scolastici.
Motivazione all’esperienza.
Rendimento globale almeno sufficiente ( media 6: 1 punto, media 7: 2 punti, media 8: 3 punti, media 9: 4 punti, media 10: 5 punti;).
Competenze linguistiche almeno discrete (voto 7 : 3 punti, voto 8: 4 punti, voto 9: 5punti, voto 10: 6 punti).
Atteggiamento di apertura e flessibilità di fronte al cambiamento (valutazione conseguita durante il periodo di alternanza scuola-lavoro 6: 1 punto, 7: 2 punti, 8: 3 punti, 9: 4 punti, 10: 5 punti).
Competenze di problem solving certificate dal tutor durante il periodo di alternanza (6: 1 punto, 7: 2 punti, 8: 3 punti, 9: 4 punti, 10: 5 punti).
Autocontrollo emotivo (voto di condotta: 8: 1 punto, 9: 2 punti, 10: 3 punti)
Crescita personale (valutazione espressa dal Cdc in scrutinio finale; percorso positivo: 1 punto)
Predisposizione alle materie professionalizzanti ( valutazione delle materie specifiche di indirizzo voto 6: 1 punto, voto 7:2 punti, voto 8: 3 punti, voto9: 4 punti, voto 10: 5 punti).
Provenienza ( studenti meritevoli in situazione di svantaggio economico)

Alla selezione procedera l’apposita Commissione, presieduta dal Dirigente Scolastico dell’Istituto promotore e formata dalla coordinatrice del progetto, e da 2 docenti dell’istituto che accerterà i requisiti di ammissione e valuterà le domande pervenute, in base ai seguenti parametri:
• Curriculum Vitae: Competenza professionale (esperienza lavorativa, stage, ASL), linguistica, informatica Periodi trascorsi all’estero e partecipazione a progetti europei Eventuale svantaggio economico-sociale
• Motivazione e obiettivi
• Qualita personali e comunicativo-relazionali: senso di responsabilita, autonomia, maturita, entusiasmo, flessibilita, comportamento assertivo, capacita di lavorare in squadra
• Flessibilita in riferimento al Paese di destinazione La graduatoria dei soli selezionati sarà pubblicata sul sito entro 10 giorni dalla chiusura del bando .

I selezionati saranno contattati direttamente per gli accordi sugli step successivi. Il progetto copre i costi relativi alle seguenti attività
 ricerca del tirocinio, amministrazione e gestione del progetto;
 preparazione culturale e pedagogica e linguistica;
 costi di viaggio per la mobilità transnazionale;
 copertura assicurativa per tutta la durata del tirocinio;
 vitto e alloggio;
 tutoraggio e monitoraggio dello stage;
 assistenza da parte dell’organizzazione di invio;
 rilascio dei documenti di certificazione;

Al termine del tirocinio è previsto il rilascio dell'Europass -Mobility (che certifica le competenze acquisite e ne garantisce la trasparenza a livello comunitario), degli attestati di partecipazione al progetto, validi ai fini dei crediti scolastici.

Per informazioni dettagliate sul progetto consultare

il sito www.whatcanieat.it

Il Dirigente Scolastico

Giovanni Rosa

DOWNLOAD DOCUMENTI

Il progetto WHAT CAN I EAT? 2017-1-IT01-KA102-005926
beneficia del finanziamento dell'Unione Europea Dichiarazione:

Le opinioni espresse sono esclusivamente quelle dell'autore del progetto. L'AN e la Commissione non sono responsabili dell'eventuale utilizzo delle informazioni contenute in tale comunicazione o pubblicazione